Il panettone gastronomico

11/12/2017

Avvicinandosi il Natale, Alti Formaggi non poteva mancare al classico appuntamento, anche se visto dalla parte “del salato” con l’incontro del prossimo 11 dicembre 2017, alle ore 18, presso La Casa di Alti Formaggi, spazio appositamente allestito a Treviglio (BG) -  Via Roggia Vignola, 9 – durante il quale saranno messi alla prova Taleggio, Salva Cremasco e Provolone Valpadana quali ingredienti di un ricco panettone sui generis.

L’ingresso è gratuito, previa iscrizione obbligatoria.
Una preparazione gastronomica che durante le feste natalizie o un buffet generalmente non manca mai. Un panettone salato invitante nell’aspetto e buono da gustare con i suoi strati di farcitura diversi l’uno dall’altro.

Un evento da gustare con gli occhi e con il palato.
 
Sarà Riccardo Carnevali, chef poco più che trentenne, con esperienze anche internazionali, a proporre questo gustoso esperimento che vedrà i nostri formaggi in veste natalizia. Di se stesso dichiara: “La mia cucina è prima di tutto scelta della materia prima e utilizzo di materiali di cottura, tecniche e procedimenti studiati per valorizzarla. La materia prima è il 60% della ricetta, poi serve un 20% di tecnica e 20% di creatività. Fare lo chef in Italia e avere la fortuna di avere la miglior materia prima possibile è una benedizione”. Con queste premesse, gli appassionati che saranno presenti potranno scoprire un piatto nuovo e ghiotto.
 
Sarà Maurizio Ferrari, giornalista ed appassionato del settore lattiero caseario, a guidarci durante questo curioso incontro tra tradizione e novità.
 
“Il panettone è, da sempre, considerato un segno evidente del Natale – riferisce Gianluigi Bonaventi, Presidente di Alti Formaggi – Averne stravolto gli ingredienti, sostituendo al dolce il salato, è un segnale di come si possa essere testimoni di una tradizione anche aggiornandone i contenuti, senza privarne del pieno significato. Il Natale è festa di pace e fratellanza ed invitiamo tutti a non dimenticarlo”.
 
 
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner