Milano vive il gusto del Salva Cremasco

17/11/2010

Milano vive il gusto del Salva Cremasco
Selezionati ristoranti di Milano proporranno, negli ultimi due fine settimana del mese di novembre, degustazioni di Salva Cremasco assieme a ricette a base di questo formaggio lombardo, che vanta un patrimonio produttivo, geografico e culturale unico, espressione di passione, storia e tradizione del territorio.

Il Consorzio Tutela Salva Cremasco, che ha promosso analoghe iniziative anche a Crema e Cremona e prossimamente a Lodi, ha l’obiettivo di fare conoscere ai ristoratori ed ai consumatori questo prodotto di eccellenza in attesa del formale riconoscimento della Denominazione di Origine. 

I ristoranti che aderiscono all’iniziativa sono: Dogana del Buongusto, Cacio Divino, Le Cantine di Manuela, Il Giardino del Naviglio, Bagutta, Osteria dei Formaggi e Locanda dei Dü e Més. In omaggio ai clienti, un assaggio di benvenuto con un ricettario e un opuscolo dedicato.

Il Salva Cremasco, un formaggio che ha origine già nel 1600, è il protagonista principale sulle tavole di selezionati ristoranti milanesi che, dal 18 al 21 e dal 25 al 28 novembre, ne proporranno degustazioni presentando, all’interno del loro menù, una ricetta originale pensata esclusivamente per mettere in risalto le caratteristiche di questo tradizionale prodotto.


“Il Consorzio di Tutela Salva Cremasco – afferma Vittorio Emanuele Pisani che ne è Direttore - si pone l’obiettivo, con questa iniziativa, di fare conoscere uno dei prodotti di qualità della Lombardia, attraverso una comunicazione diretta sia ai ristoratori che ai consumatori. Le origini del Salva Cremasco – continua Pisani - sono il frutto dell'economia contadina legata all’ottimizzazione di tutte le risorse disponibili. A certificazione dell’eccellenza del formaggio, le operazioni di produzione del latte, di caseificazione, di stagionatura e di porzionamento devono avvenire nella zona delimitata al fine di garantirne qualità, tracciabilità e controllo”.


Il formaggio sarà protagonista dall’antipasto al dolce e tra i vari piatti si potranno degustare: chupa chupa caldi e filanti al Salva Cremasco (Il Giardino del Naviglio); sformatino di castagne e bacon con fonduta di Salva Cremasco (La Dogana del Buongusto); Risotto al Salva Cremasco, castagne e barbabietole (La Cantina di Manuela di via Poerio), Risotto al Salva Cremasco (Locanda dei Dü e Més); Panzerotti al farro e porcini con gnocchetti al Salva Cremasco (Il Giardino del Naviglio); Petto d’anatra con Salva Cremasco grigliato e aceto balsamico bianco (Osteria dei Formaggi); Delizie di Salva Cremasco (Cacio Divino); Spicchi di Salva Cremasco fritti in crosta di frutta secca e mostarda (La Cantina di Manuela di via Procaccini); Scaloppina al Salva Cremasco (Bagutta); Salva Cremasco in camicia di manzo e bacon con medaglione di polenta (La Dogana del Buongusto); Gelato al Salva Cremasco con muffin di mirtilli (Osteria dei Formaggi).

I ristoranti a Milano che propongono la rassegna:

- Bagutta, Via Bagutta 14

- Cacio Divino, Via Santa Croce 4

- Locanda dei Dü e Més, Ripa di Porta Ticinese 21

- Il Giardino del Naviglio, Via Conchetta ang. Via Troilo

- La Cantina di Manuela, Via Poerio 3

- La Cantina di Manuela, Via Procaccini 41

- La Dogana del Buongusto, Via Molino delle Armi 48

- Osteria dei Formaggi, Alzaia Naviglio Grande 54

Contatti: Consorzio Tutela Salva Cremasco
Via Roggia Vignola 9 - 24047 Treviglio (BG)


Telefono 0363 304164 
Fax 0363 304387

Depriori Giovanna


e-mail: info@salvacremasco.com 

Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner