Provolone Valpadana sbarca in Russia e conquista

02/06/2009

Provolone Valpadana sbarca in Russia e conquista
La nuova campagna di Russia per il food and drink italiano di qualità parte dai luoghi culto. Per una settimana, dal 30 maggio al 7 giugno, pasta, Provolone Valpadana, olio e vino Made in Italy saranno protagonisti dei menù di 12 ristoranti di grande prestigio, tutti rigorosamente italiani, tra Mosca e San Pietroburgo.

Partner del progetto EAT (European Art of Taste) - finanziato dall’Unione Europea - il Consorzio di Tutela Provolone Valpadana, l’Istituto del vino italiano di qualità Grandi Marchi, che unisce 17 aziende top dell’enologia italiana, l’Unione seminativi e l’Istituto per la valorizzazione dell'olio extravergine di oliva di qualità.

Obiettivo dell’iniziativa: accrescere conoscenza e fascino delle produzioni agroalimentari italiane attraverso incontri con il trade, con la Gdo e soprattutto con eventi presso i ritrovi italiani sempre più amati dalla clientela russa.

A Mosca sono 8 i ristoranti italiani selezionati: Casta Diva, Syr, Semifreddo, Mario, Palazzo Ducale, Cantinetta Antinori, Gran Crù e Pasta&Basta. Per loro, menù esclusivi, come quello dello chef Nino Graziano che abbina i mitici cannelloni melanzane e pomodoro con Provolone Valpadana. I migliori prodotti del nostro agroalimentare abbinati a una speciale selezione di vini italiani.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner