Torneo di biglie: la settimana decisiva

13/08/2009

II Primo Torneo Internazionale delle Biglie che si sta svolgendo dalla metá di luglio nei lidi emiliano-romagnoli e che vede il Provolone Valpadana tra i suoi protagonisti
é arrivato alla settimana decisiva. Si gioca tutta le settimana di Ferragosto e finalissima il 22 agosto.

“Emilia-Romagna è Un Mare di sapori” é il cartellone di eventi  promosso  dall’Assessorato regionale all’agricoltura nelle principali località balneari  della Riviera per promuovere le eccellenze enogastronomiche dell’Emilia-Romagna.

Si tratta del Primo Torneo Internazionale delle Biglie. Un modo originale per far scoprire ai turisti i prodotti tipici è quello di farli tornare bambini con il Primo Torneo Internazionale delle Biglie sulla sabbia. Due squadre di animatori partiranno una a nord, nei Lidi ferraresi, e una a sud, a Cattolica, e faranno giocare con le biglie giovani e meno giovani, nei fine settimana estivi, per l’intera settimana di Ferragosto, fino al giorno 16.

Dentro alle biglie non pensiate di trovare i big della due ruote, ma i veri Vip della Regione, ovvero i suoi 26 prodotti tipici. Prosciutti, salami, formaggi, vini e non solo. Non prodotti qualsiasi, ma prodotti DOP e IGP: dal Parmigiano-Reggiano al Provolone Valpadana; dal  Prosciutto di Parma, al Culatello di Zibello, alla Coppa Piacentina, alla Mortadella Bologna. Dallo Scalogno di Romagna,  alla  Pesca e Nettarina di Romagna, all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Reggio Emilia.

Il Primo Torneo Internazionale di Biglie vivrà il suo evento finale a Cervia il 22 agosto in una pista per le biglie speciale, dove ci saranno anche sculture di sabbia che riproducono alcune delle eccellenze enogastronomiche della regione. Nel suo complesso il Torneo Internazionale delle Biglie coinvolgerà ben 380 stabilimenti balneari della costa.

Il gioco continua anche su Internet, dove sarà possibile giocare e vincere premi e soggiorni ricchi di gusto (dalla metà luglio al giorno di Ferragosto, in collaborazione con Conad sul sito www.unmaredisapori.com).
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner