Gnocchi ai funghi Porcini con fonduta di Taleggio D.O.P. e Nocciole Piemonte IGP

Gnocchi ai funghi Porcini con fonduta di Taleggio D.O.P. e Nocciole Piemonte IGP

Dettagli Ricetta

. Difficoltà: Bassa . Formaggio: Taleggio D.O.P. . Dosi per: 4 persone

Intolleranze

Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei

Ingredienti

per gli gnocchi
1 kg di patate a pasta bianca
250 g di farina 00
una manciata di funghi Porcini secchi di prima qualità

per la fonduta
10 g di burro
150 g di Taleggio D.O.P.
75 ml di panna

75 g di Nocciole Piemonte IGP tostate e sminuzzate grossolanamente

Preparazione

per gli gnocchi
Ammollate i funghi Porcini secchi in acqua tiepida per qualche minuto, poi strizzateli bene e tritateli finemente. Lavate le patate sotto l’acqua corrente, senza sbucciarle, eliminando con cura ogni residuo terroso.

Lessatele in acqua leggermente salata, fino a quando saranno tenere e sbucciatele finché sono calde. Riducetele in purea con un passapatate, unite la farina e i funghi tritati, salate e iniziate a impastare su un piano di lavoro leggermente infarinato: l’impasto dovrà risultare molto morbido, ma non appiccicoso. Formate dei salsicciotti del diametro di circa 1 cm e tagliateli a tocchetti larghi 1,5 cm circa. Passateli poi sui rebbi di una forchetta, aiutandovi col pollice, per dar loro la tipica forma degli gnocchi.
Lessateli subito in abbondante acqua salata: scolateli appena salgono in superficie e sistemateli direttamente nel piatto da portata, sopra la fonduta di Taleggio D.O.P.

per la fonduta di Taleggio D.O.P.
In una piccola casseruola, fate sciogliere il burro. Unite poi il Taleggio D.O.P., tagliato a piccoli pezzi e 50 ml di panna: fate fondere il formaggio a fiamma bassa, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno. Unite via via la restante panna, fino a ottenere la consistenza di una fonduta. Aggiustate di sale e di pepe.

Versate un piccolo mestolo di fonduta al Taleggio D.O.P. sul fondo di ciascun piatto da portata; unite gli gnocchi appena scolati e irrorateli con un altro po’ di fonduta. Spolverate con una generosa manciata di Nocciole Piemonte IGP tostate e grossolanamente tritate e servite.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share

e-shop

Taleggio D.O.P.
Taleggio D.O.P.

Il Taleggio è un formaggio molle a Denominazione di Origine Protetta e come tale può essere prodotto e stagionato solo in Lombardia nelle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Pavia, Novara, Treviso

I nostri formaggi D.O.P.

Il Taleggio
Il Taleggio

Un formaggio prodotto e stagionato in Lombardia di origini antiche; un formaggio naturale e vivo la cui maturazione infatti prosegue fino a quando viene consumato. Il Taleggio è un ottimo ingrediente per farciture e risotti appetitosi!

Omeganet - Internet Partner