Il Provolone Valpadana conquista il gusto dell' India

28/09/2009

Il Consorzio Tutela Provolone Valpadana nell’ambito dei progetti di internazionalizzazione ha ospitato, dal 22 al 24 settembre, la troupe televisiva di una delle più importanti emittenti indiane, la NDTV, capitanata dalla chef/star Ritu Dalmia.  L’iniziativa è parte del progetto EAT che mira a far conoscere, nei prossimi 3 anni, prodotti alimentari italiani in India, Russia e Canada. L’attività di questi giorni porterà virtualmente sulle tavole di milioni di persone, attraverso la televisione, il formaggio lombardo, con lo scopo di migliorarne il posizionamento e aumentarne consumo.

La scorsa settimana una troupe televisiva indiana capitanata dalla nota conduttrice, imprenditrice ed esperta culinaria Ritu Dalmia, è stata ospite del Consorzio Tutela Provolone Valpadana a Cremona con lo scopo di produrre un documentario su alimentazione e cucina di questa area.

Durante la tre giorni sono stati programmati incontri con istituzioni e ristoratori cremonesi oltre che con aziende agricole e casearie dove prestano servizio diversi lavoratori indiani, molto ricercati per la loro provata abilità nell’accudire le mucche, considerate dalla religione induista animali sacri.

Nella giornata di mercoledì 23 settembre la troupe ha fatto visita ad una latteria Cremonese e a due ristoranti tipici, senza dimenticare una visita al centro storico. Giovedì 24 la troupe indiana è stata invitata in Comune, accompagnata dalle note melodiose di uno Stradivari del ‘700, poi sempre in un locale tipico e presso un’Azienda Agricola dove tutti i lavoratori sono di origine indiana. Il programma era incentrato sulla conoscenza del formaggio Provolone Valpadana, i suoi ingredienti, le sue caratteristiche organolettiche, la sua lavorazione e il suo vario e fantasioso utilizzo in cucina.

“I nostri ospiti hanno mostrato molto interesse per la lavorazione del Provolone Valpadana, per la preparazione dei piatti e per la grande abilità degli chef che hanno incontrato – ha affermato Libero Stradiotti, Presidente del Consorzio Tutela Provolone Valpadana. La trasmissione del documentario che stanno girando raggiungerà un’enorme platea mediatica che segue questa rete permettendoci così di intercettare un numero di consumatori molto rilevante”.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner