Fricò romagnolo, con Piadina Romagnola IGP e vellutata di formaggio Cafffiero

Fricò romagnolo, con Piadina Romagnola IGP e vellutata di formaggio Cafffiero

Dettagli Ricetta

. Dosi per: 6 persone

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei

Ingredienti

3 melanzane medie
2 zucchine
2 peperoni
3 cipolle
4 pomodori ramati maturi
5/6 foglioline di basilico
olio sale e pepe.

Procedimento

Passare le verdure in padella una per volta, cominciando con le cipolle, farle stufare e rimettere nella loro ciotola. Fare così per ogni verdura, rispettando i tempi di cottura specifici di ognuna per tenerle croccanti. Questo fino ai pomodori che devono essere gli ultimi ad essere cotti.
A questo punto, rimettere tutte le verdure in padella, salare e pepare a piacimento, e portare a fine cottura, mescolando di frequente perché non si attacchino.

Ingredienti

Per la vellutata:
½ litro di panna fresca
1etto ½ di formaggio Cafffiero
noce moscata

Procedimento

Mettere la panna insieme al Cafffiero tagliato a cubetti in una ciotola e scaldarla sul fuoco a bagnomaria, fino a quando sarà diventata una vellutata. Aggiungere un pizzico di sale e una grattugiata di noce moscata.

Per concludere:
Servire il Fricò con una fetta di Piadina Romagnola IGP calda e cospargere il tutto con la vellutata di formaggio Cafffiero.

 
Condividi su: facebook share twitter share pinterest share

eventi correlati

Formaggio di fossa di Sogliano DOP - 3° incontro
Formaggio di fossa di Sogliano DOP - 3° incontro

Il 18 settembre il III incontro per conoscere il formaggio di Fossa Sogliano DOP!

Omeganet - Internet Partner