Nona lezione del Corso di cucina - il riso

17/11/2016

Una lezione dedicata a come cucinare il riso, come preparare il risotto e non solo.
Il riso, un importante cereale che non dovrebbe mancare nella dieta alimentare, è proposto da Palma D'Onofrio in tre ricette abbinate ai formaggi D.O.P.

Palma d'Onofrio illustra ed esegue tre piatti molto sfiziosi:

  • Bomba di riso con piselli e Taleggio D.O.P.
  • Risotto con miele, uvetta, pinoli e Salva Cremasco D.O.P.
  • Arancine di riso con prosciutto e Provolone Valpadana D.O.P.
Per partecipare al corso è necessario acquistare la lezione di cucina nella sezione e-shop.
La lezione di cucina ha inizio alle ore 18.00.
BOMBA DI RISO CON PISELLI E TALEGGIO D.O.P
 
Ingredienti per 8 persone

600 g di riso arborio
1 cipollotto
130 di g burro
2 uova
250 gr di piselli
200 gr di Taleggio D.O.P
100 g di Grana Padano D.O.P grattugiato
260 gr di besciamella (200 gr di latte, 30 gr di farina, 30 gr di burro)
Pangrattato q.b.
Sale e pepe
Olio extravergine di oliva
 
Procedimento:
Scaldare in tegame un paio di cucchiai di olio e far appassire il cipollotto per alcuni minuti, quando il cipollotto si sarà ammorbidito, unire i piselli, precedentemente sbollentati, aggiustare con sale e pepe e cuocere per 5 minuti. Al termine lasciar intiepidire.
Lessare il riso in acqua bollente salata e scolarlo molto al dente.
Metterlo in una terrina e mescolarlo con del burro e il Grana Padano D.O.P, lasciarlo intiepidire, quindi, aggiungere le uova, mescolare bene.
Versare due terzi del riso in uno stampo unto di burro e cosparso di pangrattato, creare una conca all’interno dello stampo e versarvi i piselli mescolati alla besciamella e al Taleggio D.O.P tagliato a cubetti, coprire con il resto del riso, spolverizzare con pangrattato mischiato a Grana Padano D.O.P, aggiungere qualche fiocchetto di burro e cuocere in forno a 180° per 30 minuti.
A cottura ultimata far riposare la bomba per qualche minuto prima di sformarla.
 
RISOTTO CON MELE, UVETTA, PINOLI E SALVA CREMASCO D.O.P
 
Ingredienti 4 persone
 
350 gr di riso Carnaroli
1 mela renetta
30 gr di uvetta
30 gr di pinoli
1 litro di succo di mela
100 gr di Salva Cremasco D.O.P
70 gr di burro
40 gr di zucchero
Cannella macinata
Sale e pepe
 
Procedimento:
Mettere a bagno in acqua calda per alcune ore l’uvetta, quindi strizzarla accuratamente e adagiarla su carta da cucina.
Tostare i pinoli per un paio di minuti, tenere da parte.
Tagliare la mela a cubetti (mantenendo la buccia) e cuocerla in una padella, con 20 gr di burro e lo zucchero, fino a quando non si sarà ammorbidita.
Tostare il riso in una casseruola ben calda, cuocere con il succo di mela bollente e acqua, se occorre.
A cottura ultimata unire la mela, i pinoli. Mantecare con burro freddo e Salva Cremasco D.O.P.
Cospargere con i pinoli tostati e una leggera spolverata di cannella.
 
ARANCINE DI RISO CON PROSCIUTTO E PROVOLONE VALPADANA D.O.P
 
Ingredienti per 4/6 persone
 
500 gr di riso Originario
Farina q.b.
250 gr di prosciutto cotto tagliato a dadini
200 gr di Provolone Valpadana D.O.P
150 gr di besciamella
2 litri olio di semi di arachide
pangrattato
sale e pepe
 
Procedimento:
Lessare il riso in abbondante acqua bollente salata, a cottura ultimata scolarlo bene, amalgamare una noce di burro e stendere il riso su un piano di lavoro e farlo rapprendere (se possibile fare questa operazione il giorno prima).
Per il ripieno, unire in una ciotola il prosciutto, il Provolone Valpadana D.O.P tagliato a dadini e amalgamare tutto con la besciamella.
Confezionare gli arancini mettendo un po’ di riso sul palmo della mano e, al centro un cucchiaino di ripieno, richiudere il riso formando una palla.
Continuare fino ad esaurimento degli ingredienti.
Passarli in una pastella fatta con acqua e farina, in ultimo, nel pangrattato, comprimendo bene con le mani.
Prima di friggere far riposare almeno 1 ora in frigorifero.
Friggere, poco per volta, in olio bollente e far asciugare su carta assorbente.
Servire ben caldo.
 
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Nona lezione del Corso di cucina - il riso
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share

I nostri Amici

Palma d'Onofrio - maestra di cucina
Palma d'Onofrio - maestra di cucina

Docente sommelier, nota e apprezzata maestra di cucina, consulente editoriale e autrice di libri di cucina, Palma D’Onofrio è pugliese, salutare e mediterranea

Omeganet - Internet Partner