Risotto mantecato con ragù di coniglio e Salva Cremasco D.O.P.

Risotto mantecato con ragù di coniglio e Salva Cremasco D.O.P.

Dettagli Ricetta

. Formaggio: Salva Cremasco D.O.P.

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei

Ingredienti

1 coniglio disossato
1 carota
1 cipolla
2 gambe di sedano
120g riso Carnaroli
50 g burro
50 g Parmigiano Reggiano D.O.P.
50 g Salva Cremasco D.O.P.

Preparazione

Nel tritacarne, passare il sedano, le carote, le cipolle ed il coniglio disossato. Con le ossa del coniglio creare il fondo di cottura.

Tostare le verdure in padella con un filo di olio, rosolare la carne, sfumare con vino bianco e far cuocere per 15 minuti, se necessario aggiungere un mestolo di acqua salata.

Creare un brodo di sola acqua salata e cominciare la cottura del riso, con una piccola parte del ragù, a cottura mantecare con burro e Parmigiano Reggiano D.O.P., sopra il fondo di coniglio con il ragù cotto prima e una bella grattata grossa di Salva Cremasco D.O.P.
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share

eventi correlati

Alla scoperta della Neurogastronomia
Alla scoperta della Neurogastronomia

Lapo De Carlo sarà nuovamente conduttore di un evento molto interessante dedicato alla Neurogastronomia

I nostri Amici

Nicola Locatelli – chef
Nicola Locatelli – chef

Chef ambizioso con un’innata follia per la cucina, porta avanti il suo progetto di cucina nel suo locale, Opera Restaurant, abbattendo le frontiere di un menù classico tra antipasti, primi e secondi, dando piena libertà al cliente di scegliere ciò che è meglio

Omeganet - Internet Partner