​I contorni: un elemento da rivalutare

18/09/2017

Un evento che ha avuto luogo presso La Casa di Alti Formaggi, organizzato per ripercorrere la storia dell’uso del contorno che, risale al Medioevo e secondo il quale l’ordine gerarchico - gastro - religioso dei cibi era comunemente inteso lungo una catena che andava dagli oggetti inanimati a Dio. Non verrà tralasciato anche il significato di alimento secondo il concetto aristotelico, secondo cui gli accostamenti devono creare un equilibrio. Da non confondere, poi, il contorno con la guarnizione, mera vestizione del piatto.
A La Casa di Alti Formaggi è tempo di contorni.

Lapo de Carlo, Giornalista e conduttore
Il contorno è un argomento davvero anomalo, perché nei libri di cucina è stato spesso trascurato.
Noi troviamo spesso e volentieri notizie sugli antipasti, sui primi, sui secondi, i ricettari.
Abbiamo parlato tante volte anche qua di cucina, di Rinascimento, di Risorgimento...
Abbiamo un po' contestualizzato tutti gli elementi culinari possibili e immaginabili.
Quando mi sono affacciato ai contorni per poterli portare questa sera, ho scoperto che, di fatto, l'argomento "contorno" non c'è.
Quindi cerchiamo questa sera di raccontarlo con gli ospiti che saranno qui anche per raccontare il loro tipo di contorno, visto che anche il contorno ha la sua dignità.


Scopriamo allora quali sono i contorni preferiti qui a La Casa di Alti Formaggi.

Lapo de Carlo, Giornalista e conduttore
Melanzane al forno, abbiamo ancora "Gateau di patate", funghi trifolati, cipolle di tropea caramellate e friggitelle in padella.
Ascoltiamo che cosa ha preparato lo chef, coniugando le verdure con il gusto sempre ricco delle tre DOP della Casa.

Nicola Locatelli, Chef Opera Restaurant
Il primo piatto che oggi andiamo a presentare a La Casa di Alti Formaggi sarà con la base di Taleggio, Taleggio DOP. In questo caso l'abbiamo interpretato con un'indivia cruda, un'indivia belga, una spuma di Taleggio e bottarga di muggine.
Secondo abbinamento, invece, abbiamo creato dei sandwich, dei mini sandwich fatti con pane aromatico, con dei semi di lino, eccetera, quindi molto rustico, abbinato con il Provolone Valpadana DOP piccante, con della patata e pera.
Terzo piatto, invece, prettamente stagionale. Quindi utilizziamo il fungo porcino e i fichi. Abbiamo creato un'insalata molto croccante con il Salva Cremasco DOP, i funghi porcini e i fichi caramellati.
Abbiamo preso dei fichi, li abbiamo spadellati leggermente e bagnati con una goccia di rum, quindi andiamo dentro anche una parte calda del piatto. Sopra abbiamo fatto questa insalata con funghi porcini crudi, una classica insalata, fiori di zucchina crudi, zucchina croccante. Arricchiamo poi con delle noci tostate e Salva Cremasco.
L'evento ha avuto luogo presso La Casa di Alti Formaggi, spazio appositamente allestito a Treviglio (BG) -  Via Roggia Vignola, 9, realizzato dall’Associazione Alti Formaggi per promuovere la cultura enogastronomica locale e le eccellenze DOP del territorio, trattando argomenti di carattere generale, ma sempre legati ad un utilizzo particolarmente curioso dei nostri tre formaggi di riferimento.

Un'occasione per ripercorrere la storia dell’uso del contorno che, non è a tutti noto, risale al Medioevo e secondo il quale l’ordine gerarchico - gastro - religioso dei cibi era comunemente inteso lungo una catena che andava dagli oggetti inanimati a Dio. Non verrà tralasciato anche il significato di alimento secondo il concetto aristotelico, secondo cui gli accostamenti devono creare un equilibrio. Da non confondere, poi, il contorno con la guarnizione, mera vestizione del piatto.

Ad intrattenere i presenti sarà, con la sua solita levità, il giornalista e conduttore radiofonico, Lapo De Carlo, che, grazie alla collaborazione con Nicola Locatelli, il noto chef del ristorante L’Opera, presenterà tre piatti che offriranno, con la consueta singolarità, la versione culinaria dei contenuti che saranno espressi nella serata, arricchita dalla fantasia che sempre distingue le creazioni culinarie di Alti Formaggi.

“Una nuova occasione per arricchire di contenuti le nostre serate – riferisce Gianluigi Bonaventi, Presidente di Alti Formaggi – nelle quali cerchiamo di legare un interesse di carattere culturale ad un aspetto edonistico, nel quale i nostri formaggi mantengono un posto di tutto rispetto. Cercare i valori e l’origine della abitudini alimentari conferma quanta storia ci sia in ambito alimentare e come, una volta di più, i nostri prodotti ne rappresentino una importante componente”.
INDIVIA SPUMA DI TALEGGIO DOP E BOTTARGA
 

INGREDIENTI per 2 persone
 
1 indivia belga
20g di bottarga
50g di Taleggio DOP
5o g panna fresca
1 cucchiaio di mollica di pane tostato
 
PROCEDIMENTO:
Pulire l'indivia mantenendo le foglie integre, fondere il Taleggio DOP con la panna, inserire in un sifone e lasciar riposare qualche istante.
Condire le figlie di indivia con olio, sale e pepe, sul fondo la mollica tostata, sopra la spuma e in fine una spolverata di Bottarga.

SANDWICH DI PROVOLONE VALPADANA DOP PICCANTE, PATATA E FICHI
 
INGREDIENTI per 2 persone:
 
2 fichi
4 pan carré
2 patate
100g di Provolone Valpadana DOP piccante
1 limone
olio
sale
pepe
erba cipollina o insalata di germogli
 
Bollire le patate in acqua salata, schiacciarle e condirle con bocconcini di Provolone Valpadana DOP piccante un po’ di scorza di limone ed erba cipollina o germogli misti, creare dei dischi con il coppa pasta e il pan carré, fare uno strato di pane, uno con l'impasto e chiudere con un altro disco di pan carré, informare e far dorare, arricchire a piacimento con Provolone Valpadana DOP piccante a fine cottura con una grattugia fine e buccia di limone.

INSALATA DI FUNGHI PORCINI CRUDI CON SALVA CREMASCO DOP E FICHI CARAMELLATI
 

INGREDIENTI per 2 persone
 
4 fichi
2 funghi porcini
80 g di Salva Cremasco DOP
olio
sale
pepe
senape in grani
maionese
zucchero
rum
mollica croccante
 
PROCEDIMENTO:
Pulire con cura i funghi porcini, affettarli finemente con un pela patate, con lo stesso attrezzo fare delle fette sottili di Salva Cremasco DOP, pulire i fichi, tagliarli a metà e spadellarli con zucchero fino a caramellarli a piacere bagnare con un goccio di rum.
Con la maionese lavorarla aggiungendo la senape in grani.
Adagiare sul fondo del piatto la maionese, i fichi caramellati sopra i funghi porcini, il Salva Cremasco DOP e delle briciole di pane tostato.
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
​I contorni: un elemento da rivalutare
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share

ricette

INDIVIA SPUMA DI TALEGGIO DOP E BOTTARGA
INDIVIA SPUMA DI TALEGGIO DOP E BOTTARGA

Un antipasto leggero e gustoso, semplice da preparare dove il Taleggio D.O.P. è il protagonista assoluto. Una ricetta a cura dello chef Nicola Locatelli. 

SANDWICH DI PROVOLONE VALPADANA DOP PICCANTE, PATATA E FICHI
SANDWICH DI PROVOLONE VALPADANA DOP PICCANTE, PATATA E FICHI

Un sandwich speciale e alternativo arricchito da patate e fichi con il Provolone Valpadana dop che la fa da protagonista. Una ricetta a cura dello chef Nicola Locatelli. 

INSALATA DI FUNGHI PORCINI CRUDI CON SALVA CREMASCO DOP E FICHI CARAMELLATI
INSALATA DI FUNGHI PORCINI CRUDI CON SALVA CREMASCO DOP E FICHI CARAMELLATI

Un contorno ideale per stupire i tuoi ospiti, in cui ai funghi porcini e ai fichi, si accompagna il Salva Cremascop Dop. Una ricetta a cura dello chef Nicola Locatelli. 

I nostri Amici

Nicola Locatelli – chef
Nicola Locatelli – chef

Chef ambizioso con un’innata follia per la cucina, porta avanti il suo progetto di cucina nel suo locale, Opera Restaurant, abbattendo le frontiere di un menù classico tra antipasti, primi e secondi, dando piena libertà al cliente di scegliere ciò che è meglio

Lapo De Carlo - Giornalista
Lapo De Carlo - Giornalista

Giornalista e conduttore radiofonico, tra i suoi tanti progetti Lapo de Carlo ha collaborato con la Mondadori scrivendo per le riviste Cosmopolitan e Donna Moderna
Lapo de Carlo è anche docente universitario ed esperto di comunicazione efficace e public speaking, ma anche presentatore di eventi, sfilate e show televisivi presso tv private.

Omeganet - Internet Partner