Il cinema in cucina

05/12/2017

Un tema di così grande portata merita un nuovo appuntamento e, dopo il successo dell’incontro dello scorso anno, ci ritroveremo, il prossimo 5 dicembre 2017, alle ore 18, presso La Casa di Alti Formaggi, spazio appositamente allestito a Treviglio (BG) -  Via Roggia Vignola, 9 – a riprendere il forte legame tra il cinema e la cucina che, come al solito, sarà trattato con un taglio leggero ma non superficiale.

Così riferisce Gianluigi Bonaventi, Presidente di Alti Formaggi:
"Era proprio necessario riprendere un tema di così vasta portata e, certamente, ancora ricco di spunti. Lo avevamo preannunciato che l’interesse per il cinema in cucina avrebbe avuto un seguito: e così è stato. Dai film americani agli spaghetti western, passando per Charlot e Marco Ferreri, sono molti i riferimenti che verranno esaminati." 
 
Il cibo è spesso presente in pellicole anche di grande registi ed era necessario un ulteriore approfondimento, che porterà il pubblico a rivedere scene celebri di film, anche recenti.

Nel cinema, come nel cibo, proiettiamo i nostri desideri e le nostre paure e, in un certo senso, sono entrambi bisogni irrinunciabili ed antropologici. Possiamo anche trovare termini comuni fra questi due mondi: pizza è il nome, in gergo, della pellicola mentre “pesante” o “indigesta” può essere detto di una creazione cinematografica.
Oggi, poi, i due mondi si stanno confondendo tanto che l’ambizione dei cuochi non è più “sfamare”, ma far sognare l’ospite, allo stesso modo delle opere d’arte cinematografiche.

Ad intrattenere il pubblico sarà, anche questa volta, il giornalista e conduttore radiofonico Lapo De Carlo che, con la consueta verve, arricchirà la serata con curiosità ed approfondimenti.

Con il contributo creativo dello chef Nicola Locatelli, patron del ristorante "Opera" di Sorisole (Bergamo), sarà poi possibile degustare, con grande piacere, la rivisitazione di alcuni piatti resi famosi da altrettante situazioni “culinarie”.
 
Dal film I SOLITI IGNOTI
 
Pasta & ceci con Salva Cremasco DOP

Ingredienti
200g di ceci
4 Cipolle Rosse di Tropea Calabria IGP
Olio extra vergine di oliva
180g di mezze maniche
100g Pancetta di Maiale
50g di Salva Cremasco DOP
50g di panna fresca
Salvia
Rosmarino
50g di zucchero
50g di aceto bianco
 
Fondere il Salva Cremasco con la panna, ammorbidire, scolare e cuocere i ceci, creare una crema di ceci. La pancetta affettata farla essiccare in forno, tagliare le Cipolle Rosse di Tropea Calabria e farle caramellare con zucchero e aceto.
Cuocere la pasta in acqua salata e speziata con salvia e rosmarino. Impiattare con la crema il fondo del piatto. La pasta saltata con un filo di burro, le Cipolle Rosse di Tropea Calabria caramellate e la pancetta tostata.
  
 
Dal film IL SAPORE DEL SUCCESSO
 
Maialino lenta cottura con patate affumicate alle spezie caraibiche e Taleggio DOP

 
Ingredienti
N 2 filetti di maialino
Rosmarino
Salvia
Mix spezie caraibiche
Olio
Sale
Pepe
N 4 patate
70g di Taleggio DOP
Burro
 
Preparare i filetti puliti e sgrassati, condire con spezie e aromi, cuocere in forno o a roner a bassa temperatura a 65 °C per 6 ore.
Pelare le patate, condire con gli aromi e spezie caraibiche e infornare a 200 °C per 25 minuti circa.
Fondere il Taleggio con la panna, aggiungere una piccola parte del fondo di cottura del maialino.
Rosolare i filetti in burro e salvia creando una bella crosticina.
Sul fondo del piatto le patate aromatizzate, tagliare i medaglioni di filetto e coprire con la salsa di Taleggio.

 
Dal film LA GRANDE ABBUFFATA
 
Panna cotta al Provolone Valpadana DOP dolce e frutti di bosco caldi allo Zenzero

 
Ingredienti
500ml panna fresca
8 g colla di pesce
70g di zucchero
40g di Provolone Valpadana DOP dolce
200g mix frutti di bosco
5 g di zenzero
 
Mettere la colla di pesce in acqua fredda, scaldare la panna e lo zucchero, aggiungere la colla di pesce e una piccola parte di Provolone Valpadana, mettere negli stampi e far raffreddare.
Nel frattempo in una padella salutare i frutti di bosco con zucchero e zenzero senza farli cuocere troppo.
Disporre i frutti di bosco caldo sul fondo del piatto, sopra la panna cotta e servire.

 
Il cinema in cucina
Il cinema in cucina
Il cinema in cucina
Il cinema in cucina
Il cinema in cucina
Il cinema in cucina
Il cinema in cucina
Il cinema in cucina
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share

ricette

Pasta e ceci con Salva Cremasco DOP
Pasta e ceci con Salva Cremasco DOP

Un grande classico della cucina italiana, trovato anche al cinema, nel film "I soliti ignoti".

Maialino lenta cottura con patate affumicate alle spezie caraibiche e Taleggio DOP
Maialino lenta cottura con patate affumicate alle spezie caraibiche e Taleggio DOP

Dal cinema con il film "Il sapore del successo" alle nostre tavole. Un secondo piatto gourmet, con il tocco cremoso del Taleggio DOP.

Panna cotta al Provolone Valpadana DOP dolce e frutti di bosco caldi allo Zenzero
Panna cotta al Provolone Valpadana DOP dolce e frutti di bosco caldi allo Zenzero

Dal film "La grande abbuffata", lo chef Nicola Locatelli porta in tavola questo fresco dolce, arricchito dal Provolone Valpadana DOP.

I nostri Amici

Nicola Locatelli – chef
Nicola Locatelli – chef

Chef ambizioso con un’innata follia per la cucina, porta avanti il suo progetto di cucina nel suo locale, Opera Restaurant, abbattendo le frontiere di un menù classico tra antipasti, primi e secondi, dando piena libertà al cliente di scegliere ciò che è meglio

Lapo De Carlo - Giornalista
Lapo De Carlo - Giornalista

Giornalista e conduttore radiofonico, tra i suoi tanti progetti Lapo de Carlo ha collaborato con la Mondadori scrivendo per le riviste Cosmopolitan e Donna Moderna
Lapo de Carlo è anche docente universitario ed esperto di comunicazione efficace e public speaking, ma anche presentatore di eventi, sfilate e show televisivi presso tv private.

Omeganet - Internet Partner