A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci

20/02/2016 - 21/02/2016

Si è concluso il mini corso di cucina tenuto nelle giornate di sabato e domenica presso il Centro Commerciale Le Fornaci Mega Shopping di Beinasco.
Coloro che erano presenti nel centro commerciale sono stati dapprima incuriositi e poi coinvolti nell'iniziativa, che ha riscosso molto successo.

Oltre ai passanti casuali molte mamme con i bambini e molti appassionati di cucina si sono dati appuntamento per assistere alla lezione di cucina dello chef e poter trarre utili spunti e insegnamenti da replicare a casa.

Lo chef ha preparato diversi piatti e come sempre l'assaggio dei formaggi D.O.P. Provolone Valpadana, Taleggio e Salva Cremasco ha avuto molto successo e apprezzamenti da parte di piccoli e grandi.
“A scuola con lo chef”, un format di intrattenimento che propone mini corsi di cucina gratuiti all’interno di selezionati centri commerciali della società di gestione Cogest, il 20 e 21 febbraio si svolgerà presso il Centro Commerciale Le Fornaci Mega Shopping a Beinasco in provincia di Torino.

Lo chef Giuseppe Villa, apprezzato docente di cucina e ristorazione, nato e cresciuto in Brianza, terrà dei mini corsi di cucina gratuiti. I formaggi D.O.P. saranno tra gli ingredienti principali delle ricette spiegate e preparate dallo chef. Il pubblico potrà partecipare e interagire con lo chef imparando come si utilizzano Taleggio D.O.P., Provolone Valpadana D.O.P. e Salva Cremasco D.O.P. in cucina.

I mini corsi di cucina si svolgeranno il sabato e la domenica dalle ore 10.30 alle 13.30 e nel pomeriggio dalle ore 16.00 alle 19.00.
Strudel di verdure e Taleggio D.O.P., salsa al pomodoro

INGREDIENTI:
(per 4 persone)
1 rotolo di sfoglia oppure pasta per strudel
100gr di cipolla o porro
100gr di carote
1-2 di peperoni
2 melanzane a fette
2 zucchine
3dl di olio extravergine di oliva
100gr di prosciutto crudo a fette sottilissime
120gr di Taleggio D.O.P.

Procedimento:
Tagliare le verdure, tranne le melanzane, a strisce sottili (julienne) e saltarle in padella, separatamente, con l'olio. Salare e pepare. Grigliare le fette di melanzana.
Stendere le fette di prosciutto al centro della pasta da strudel e adagiarvi sopra prima le fette di melanzana, poi i peperoni, le cipolle o il porro, le zucchine ed infine le carote.
Terminare con pezzetti di Taleggio D.O.P. sparsi qua e la. Chiudere lo strudel unendo le due estremità che, per meglio aderire, saranno precedentemente pennellate con l'uovo sbattuto.
Adagiare lo strudel su di una placca leggermente imburrata, pennellare la superficie dello strudel con burro fuso e cuocere a forno caldo (190 gradi) per 25 min. circa, imburrando la superficie di tanto in tanto.
A fine cottura servire lo strudel a fette, accompagnandolo eventualmente con una salsa al pomodoro con passata Cirio.
 
Insalata di noci tostate, Salva Cremasco D.O.P. e senape al miele

INGREDIENTI:
(per 4 persone)
120gr di noci sgusciate
1 cucchiaio di olio d'oliva
sale e pepe

Crostini preparati con:
12 fette sottili di pane e tostate in forno
50gr di rucola lavata
70 gr di Salva Cremasco D.O.P.

Vinaigrette preparata con:
1/2 dl di aceto di miele
2 cucchiaini di senape al miele Maille
sale e pepe
1 dl di olio d'oliva

Procedimento:
Preriscaldare il forno a 180°. Mescolare le noci con l'olio, metterle in una teglia e tostarle in forno per 5 minuti. Lasciar raffreddare.
Sistemare le foglie di lattuga su 4 piatti piani, dividere la rucola in 4 parti e posarla sulle foglie di lattuga. Tagliuzzare il Salva Cremasco D.O.P., mescolarlo alle noci e spargere sulle verdure.
Condire con la vinaigrette, posare i crostini sul bordo e servire. 
La salsa vinaigrette si ottiene semplicemente frustando in una bacinella concava, prima l'aceto con sale e pepe, poi si aggiunge la senape ed infine l'olio, ottenendo una salsa unita nei suoi vari ingredienti.
 
Fusilli di grano saraceno con porri, pancetta e Provolone Valpadana D.O.P.

INGREDIENTI
(per 4 persone)
400gr di Fusilli di grano saraceno
2 porri
100gr di pancetta affumicata a cubetti
20cl di panna
20gr di burro
1 cucchiaino di olio d'oliva
sale e pepe
Provolone Valpadana D.O.P.

Procedimento:
Tagliare la base pelosa dei porri e la fine del verde, quindi dividere ogni porro in quattro parti. Risciacquare per eliminare tracce di terra e tagliare in piccoli pezzi. Rosolare la pancetta in una padella senza grassi ed eliminare il grasso di cottura.
Aggiungere il burro nella padella e quando è caldo aggiungere i porri. Continuare la cottura a fiamma lenta per 10 minuti bagnando con 3 cucchiai di acqua. Salare e pepare.
Cuocere le penne in abbondante acqua salata, mantenendole al dente. Scolare. Unire panna, pancetta e porri e portare la crema ad ebollizione.
Scolare i fusilli di grano saraceno al dente e condirli con la crema di porri e pancetta. Servire la pasta con Provolone Valpadana D.O.P. a scaglie.
 
Fagottini di crespelle con zucca

INGREDIENTI
(per 4 persone)
una dozzina di crespelle
1/2 l di bechamel
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro Cirio
50 gr di porri
20 gr di burro
2 cucchiai di vino bianco
120 gr di zucca a cubetti
3 cucchiai di Provolone Valpadana D.O.P. a scaglie
80 gr di senape al miele Maille
sale e pepe

Procedimento:
Affettare sottilmente per il lungo il porro, dopo averlo pulito e tagliato in tre-quattro tronchetti.
In una padella rosolarlo nel burro, quindi unire la zucca, infine salare e pepare. Coprire e cuocere per 10 minuti a fiamma bassa. Versare il tutto in una capiente ciotola e lasciar raffreddare.
Aggiungere quindi due cucchiai di bechamel, metà Provolone Valpadana D.O.P. ed amalgamare il tutto. Pennellare le crespelle con un velo di senape al pepe verde e sistemare la farcia al centro.
Chiudere le crespelle a fagottino e fermare la superficie con burro e il resto del provolone. Sistemarle in stampini da creme caramel imburrati e passarli nel forno a 180° per pochi minuti.
Servire su piatti con la salsa rosa (restante bechamel e concentrato di pomodoro) a specchio.
 
Risotto al timo, limone e Provolone Valpadana D.O.P.

INGREDIENTI
(per 4 persone)
Ingredienti per 4 persone
300 gr di riso Carnaroli
90 gr di Provolone Valpadana D.O.P.
50 ml di succo di limone
30 gr di porro tagliato sottile
2 cucchiai di olio d'oliva
burro (facoltativo)
1/2 bicchiere di vino bianco
sale e pepe
brodo vegetale
1 cucchiaino di timo tritato

Procedimento:
Ottenere un soffritto di olio e porro. Tostarvi il riso, aggiungere vino bianco e far evaporare. Bagnare con il brodo bollente durante la cottura facendo attenzione a che il riso non si asciughi.
Unire verso la fine succo di limone e timo. Mantecare a fine cottura con Provolone Valpadana D.O.P. ed eventualmente con poco burro.
Aggiustare di sale e pepe.
 
Risotto al Taleggio D.O.P. e senape al miele

INGREDIENTI
(per 4 persone)
300 gr di riso Carnaroli
110 gr di Taleggio D.O.P.
50 ml di succo di limone
30 gr di cipolla o scalogno
2 cucchiai di olio d'oliva
burro (facoltativo)
1/2 bicchiere di vino bianco
sale e pepe
brodo vegetale
1 cucchiaio di senape al miele Maille

Procedimento:
Ottenere un soffritto di olio e scalogno. Tostarvi il riso, aggiungere vino bianco e far evaporare.
Bagnare con il brodo bollente durante la cottura facendo attenzione a che il riso non si asciughi. Mantecare a fine cottura con Taleggio D.O.P. ed eventualmente con poco burro.
Aggiustare di sale e pepe ed unire la senape.
 
Risotto con salsa di piselli e pomodoro mantecato al Salva Cremasco D.O.P.

INGREDIENTI
(per 4 persone)
300 gr di riso superfino
1 cucchiaio di scalogno tritato
1 dl di olio extravergine di oliva
1/2 kg di pomodoro passata Cirio
80 gr di pisellini
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo vegetale con cuore di brodo Knorr
100 gr di Salva Cremasco D.O.P.
sale e pepe

Mettere in una padella con un po' d'olio metà scalogno; farlo rosolare, aggiungere i pisellini e lasciare per 1 minuto. Unire la passata e cuocere per 30 minuti a fiamma lenta.
Nel medesimo tempo cuocere il risotto: mettere in una casseruola tre cucchiai d'olio ed imbiondire la cipolla tritata. Gettare il riso, tostarlo e spruzzarlo con poco vino bianco.
Bagnare con brodo, 1/2 litro all'inizio, quindi man mano che si asciuga. Ritirarlo al dente e mantecare con Salva Cremasco D.O.P. e una noce di burro. Servirlo con la salsa in superficie.
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
A scuola con lo chef: tappa a Beinasco presso il Centro Commerciale Le Fornaci
Condividi su: facebook share twitter share google+ share pinterest share

I nostri formaggi D.O.P.

Il Taleggio Il Taleggio

Un formaggio prodotto e stagionato in Lombardia di origini antiche

Il Provolone Valpadana Il Provolone Valpadana

Un formaggio originale nel sapore e nella forma ottimo per l'utilizzo in cucina

Il Salva Cremasco Il Salva Cremasco

Un formaggio da tavola dal sapore aromatico e intenso frutto della tradizione

I nostri Amici

Giuseppe Villa - chef
Giuseppe Villa - chef

Lo Chef Giuseppe Villa è un apprezzato docente di cucina e ristorazione che ha insegnato in alcuni dei più prestigiosi istituti alberghieri d’Italia.

Omeganet - Internet Partner